Tramatza Street Art, 3rd Edition


breakdanceQuest’anno, la terza edizione del Tramatza Street Art ha preso un respiro europeo con l’adesione del Comune al programma  Gioventù in Azione, grazie al quale 20 giovani provenienti da Francia, Turchia e Lettonia sono stati ospitati nelle strutture del paese per uno scambio interculturale. Una settimana di confronto con laboratori di musica, danza e graffiti prima dell’esito artistico finale  il cui titolo era: I giovani e l’Europa: opportunità di incontro e scambio di idee.

tram4 “ I workshop di rap sono stati curati da Federico Camedda (Ako)” rivela l’assessore alle Politiche Giovanili Alessandra Mele “ i laboratori di graffiti da Tela Urbana, di Nuoro, mentre per quelli di danza abbiamo avuto una gradita sorpresa: una delle ragazze francesi, Justine Ben  Hadj Salem, venuta da partecipante, si è rivelata essere un’insegnante di danza.tram12 Perciò abbiamo deciso di affidarle il workshop di hip hop ed è lei che ha curato la coreografia”.  Prima della serata finale c’è stata anche la serata interculturale.tram1 “ A Casa Enna, con l’aiuto del Centro Anziani che hanno fatto i cestinetti artigianali e i dolci, c’è stato un vero scambio culturale che andava dall’artigianato dei lavori in canna alle maschere, all’agroalimentare con il coinvolgimento attivo dei ragazzi stranieri. Inoltre, nell’ottica dello scambio e della condivisione, ho coinvolto i miei concittadini, chiedendo loro di portare un prodotto “di proprietà” da far conoscere agli ospiti. Il gruppo dei ragazzi lettoni ha portato con sé il costume tradizionale, ed è stata l’occasione per confrontare i balli popolari delle altre nazioni con i nostri”.  Il progetto – scritto e coordinato dalla dott.ssa Loredana Mulas – mirava a focalizzare l’attenzione sul tema della Street Art, per fornire ai giovani uno spazio fisico in cui dare libero sfogo all’espressività e creatività attraverso laboratori di writing, street art, music e dance.

tram7La manifestazione è stata organizzata dal  Gruppo Giovani Tramatza, coordinati da un educatore professionale, il dott. Antonio Ricciu. L’evento si articolava secondo le linee guida di un percorso formativo più ampio al quale i ragazzi del gruppo partecipano, che ha lo scopo di educare e sensibilizzare i giovani su temi quali: la legalità, la riqualificazione degli spazi urbani e l’educazione interculturale, oltre che offrire un momento ludico ricreativo in cui esprimersi attraverso le arti di strada.

tram5Hanno partecipato le scuole di danza Centro Studio Danza (Oristano), Artist Project Crew (Oristano) e Scuola di Danza Core’utica (Cabras), i rapper Ako + Smiffy (Tutto d’un fiato Tour), Phablo (Into the wild Live), Doll Kill e BrickHouse (Dj Set Session). Vincitore del contest di freestyle Beks di Nuoro. Il contest di writing ha visto al primo posto ex aequo Easer (Nu) – Semshei Huno & Konf (Ss), secondi classificati Emanuele Boi (Ca) – Thomas, uno dei ragazzi francesi, e al terzo posto Abol (Ca).tram2tram8tram6tram14tram9tram10tram11tram13

Annunci

3 thoughts on “Tramatza Street Art, 3rd Edition

    • caro Jorge.per un paesino di quasi mille abitanti non è una festicciola…ma un grande evento che viene organizzato da giovani con grande impegno!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...